Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2016

Il personaggio dell’anno, volato a New York (a nostre spese ?) taglia 8000€ di spese di riscaldamento scolastico.

Immagine
Borgo Val di Taro -Con la Determina n. 419 del 4 ottobre 2016 (reperibile da qualche parte in comune) il segretario comunale e responsabile del settore affari generali formalizza la riduzione dei costi necessaria per ovviare all'incapacità gestionale finanziare di sindaco e giunta. Nel 2015 come nel 2014 e nel 2013 gli amministratori del comune non hanno raggiunto gli obiettivi assegnati nell'ambito della normativa sul patto di stabilità. Gli organi preposti assieme al controllo in evidente accordo con questi incapaci non hanno mosso un dito e ora a rimetterci sarà soprattutto il servizio scolastico e i servizi sociali. Tagli alle utenze (riscaldamento compreso). Nella tabella seguente potete rendervi conto dell’entità dei tagli effettuati per evitare di tagliare stipendi e spese di rappresentanza degli amministratori. Stiamo ancora aspettando l’entrata trionfante del commissario che metterà fine a questo strazio. Baci La Vostra blogger preferita
I.D.
scarica il pdf originale da q…
Immagine
"Uniti per la Valtaro" dice NO al referendum del 4 dicembre Ed indice un pubblico dibattito sabato pomeriggio, in biblioteca 
IL MOVIMENTO UNITI PER LA VALTARO ORGANIZZA UN PUBBLICO DIBATTITO SUL REFERENDUM COSTITUZIONALE LA VALTARO PER IL NO
Introduce il Dott. EUGENIO BORGHI, Pres. Comitato VALTARO PER IL NO Relazioni : Avv. ENRICO SIROTTI GAUDENZI, Costituzionalista Dott.ssa CARLOTTA MARU’, Esperta Legale Saranno presenti l’on. Massimo Palmizio, Fabio Callori, Emiliano Occhi, Giovanni Tombolato, Michele Andreoli BIBLIOTECA MANARA-Borgotaro Sabato 5 novembre, ore 16.00 TUTTA LA CITTADINANZA E’ INVITATA A PARTECIPARE NO alla Riforma di una finta maggioranza NO alla Riforma che divide NO al pasticcio del nuovo Senato NO al plebiscito voluto da Renzi

La Chiesa di San Michele Arcangelo

Immagine
La Chiesa di San Michele Arcangelo sorge in località Belforte, isolata, con orientamento Nord-Sud. La facciata è a capanna, rinserrata agli angoli da lesene doriche e coronata da frontone triangolare. Al centro del timpano si apre un finestrone circolare. Nella Parte inferiore al centro si apre l'unico portale, rettangolare, cui si accede da una scalinata in pietra di sette gradini. Al di sopra del portale si apre una nicchia a tutto sesto. Ai fronti laterali, in pietra a vista si addossano i volumi, più bassi, di diversa altezza, perché seguono il declivio, di due cappelle votive. Nei fronti laterali si aprono un finestrone a lunetta per lato. Sul retro l'abside semicircolare è forato da due finestroni rettangolari, ai lati.  Schema planimetrico basilicale a unica navata, di tre campate, scandite da alti pilastri murali dorici, tra i quali corre una cornice modanata in aggetto, lungo la navata e nel pesbiterio. Le campate sono coperte da volte a botte, forate dalle unghie de…